Crespi d'Adda sito UNESCO

Crespi d’Adda entra a far parte della Lista del Patrimonio Mondiale dell’Umanità nel dicembre del 1995.

Le ragioni per l’iscrizione di un sito nella Lista del Patrimonio Mondiale risiedono nel concetto di “eccezionale valore universale”, Outstanding Universal Value – OUV , di cui sono parte fondamentale i criteri d’iscrizione.

Secondo tali principi Crespi d’Adda è stato iscritto nella Lista del Patrimonio Mondiale sulla base dei criteri iv e v, in quanto eccezionale esempio di quei “villaggi operai” che nacquero tra il XIX° ed il XX° secolo in Europa e nel Nord America e che sono l’espressione della filosofia degli industriali illuminati, desiderosi di soddisfare i bisogni dei propri operai.

whc.unesco.org